Premio Drago d’Oro 2015: i vincitori italiani e indipendenti

Si è tenuta ieri la terza edizione del Premio Drago d’Oro, il riconoscimento italiano per l’eccellenza nell’industria videoludica.

Partito il primo Svilupparty Art Contest

Parte lo Svilupparty Art Contest: un contest riservato a grafici ed illustratori, il cui scopo è realizzare una rilettura di una grafica di un videogioco italiano.

Reikon Dungeon, nulla muore tutto si trasforma

Dagli Alcapa Games un curioso dungeon crawler stile roguelike, che alla normale progressione in livelli associa una peculiare dinamica death-rebirth.

TyranoBuilder: l’alternativa a Ren’Py per la creazione di visual novel

Il 27 marzo arriva su Steam il tool di sviluppo che proverà a fare concorrenza a Ren’Py. Il tool sarà lanciato al costo di 14.99$.

L’ostruzionismo di Atari: bloccato TxK di Jeff Minter

Atari porta avanti la sua battaglia contro le imitazioni delle proprie IP. Ha suscitato molto scalpore però la recente ingiunzione della casa americana che ha bloccato i lavori di TxK, sparatutto del noto Jeff Minter.

Playing the Game presenta Indiegames Madness!

Playing the Game torna il 21 e il 22 marzo a Milano con un evento gratuito per celebrare lo sviluppo indipendente e il videogioco come forma d’arte.

Ultimo giorno per acquistare il biglietto di Codemotion Roma

Torna a Roma il Codemotion, la conferenza dedicata alla programmazione a tutto tondo. Attenzione però: manca solo un giorno per comprare i biglietti!

I finalisti italiani al Premio Drago D’Oro 2015

AESVI ha annunciato le nomination dei giochi che si contenderanno il Premio Drago D’Oro Italiano, riconoscimento ai migliori titoli made in Italy dello scorso anno.

Redout: a tutta velocità verso Xbox One

Il racing game futuristico di 34BigThings fa ora parte del programma ID@Xbox e uscirà in esclusiva su Xbox One a settembre 2015. Per l’occasione c’è anche un nuovo e spettacolare trailer.

Articoli precedenti