Cloudphobia

201208-cloudphobia

Ecco uno di quei giochi che ci piacciono tanto: Cloudphobia è un frenetico sparatutto a scorrimento con elementi da danmaku shooter (quei giochi dove ci sono miliardi di proiettili da evitare), dalle meccaniche tanto accattivanti quanto proibitive. In ogni scenario, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e sconfiggere il boss finale nell’arco di 3 minuti. Fin qui tutto normale. Il vero problema è che nel frattempo dovrete difendere la nave ammiraglia dietro di voi, abbattendo tutti i nemici che appariranno su schermo. Questo vi rallenterà considerevolmente, costringendovi a calibrare alla perfezione il boost della velocità e il fuoco. Nei momenti critici, potrete usare una tra le otto serie di razzi teleguidati, in modo da liberarvi all’istante di tutte le navi su schermo.

Preoccuparsi di proteggere la nave, e allo stesso tempo di raggiungere il boss in fretta e furia, spinge Cloudphobia a livelli di difficoltà elevatissimi. Tuttavia, i pivelli possono rendersi la vita più semplice nelle opzioni di gioco, dove è infatti possibile alterare la velocità dei nemici, il tempo limite e l’energia sia della nave ammiraglia che del proprio mech. Il gioco è davvero piacevole da vedere, e alcune scelte grafico-stilistiche rendono certi scenari a dir poco meravigliosi (per non parlare delle diverse scene d’intermezzo).

Il gioco è venduto online a 1575 yen (circa 15€), mentre è disponibile anche una Demo contenente 2 livelli e 2 diversi mech (uno dei quali è dotato di un’enorme lama piuttosto che di un fucile).

Scrivi il primo commento a questo articolo